Home > Servizio Civile

Servizio Civile

BANDO DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE

Lunedì 24 novembre 2014 sono previsti i colloqui motivazionali per i giovani che hanno presentato la domanda di servizio civile relativa al progetto

INSIEME VERSO L'AUTONOMIA 2.

Per verificare l'orario di presentazione, visualizza il file calendario colloqui.

I candidati che non si presenteranno alla selezione non potranno essere inseriti in graduatoria.


Cos'è il Servizio Civile Volontario

Il Servizio Civile Nazionale è un'esperienza di vita tra persone che provengono da percorsi differenti che favorisce la crescita della personalità del singolo individuo, la capacità di adattamento e di relazionarsi con gli altri; è "Un periodo di crescita personale che un/una giovane sceglie di fare mettendosi al servizio della società e contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del Paese" (UNSC).

Il Servizio Civile propone soluzioni che mirano al miglioramento della qualità della vita dei cittadini, contribuendo contemporaneamente alla crescita dei volontari e al miglioramento delle condizioni sociali di un territorio.

Possono prestare Servizio Civile tutti i giovani di età compresa tra i 18 ed i 28 anni. Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i cittadini italiani, senza distinzione di sesso, che alla data di scadenza del bando abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:
  • essere cittadini italiani;
  • non essere stati condannati con sentenza di primo grado per delitti non colposi commessi mediante violenza contro persone o per delitti riguardanti l'appartenenza a gruppi eversivi o di criminalità organizzata;
  • essere in possesso di idoneità fisica, certificata dagli organi del servizio sanitario nazionale, con riferimento allo specifico settore d'impiego per cui si intende concorrere.

Gli enti accreditati predispongono i progetti secondo le loro necessità e settori d'impiego e li presentano all'Ufficio Nazionale per il Servizio Civile che li esamina. I progetti approvati vengono pubblicati in un bando per la selezione dei volontari sulla Gazzetta Ufficiale – Serie speciale concorsi.

Gli enti pubblicizzano i loro progetti.

L'aspirante volontario presenta domanda per un solo progetto presso l'ente prescelto, compilando gli appositi modelli (allegati al bando), dove inserisce i dati personali, il nome dell'ente e del progetto scelto. Alla domanda allega anche la fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità, la fotocopia del codice fiscale e il curriculum con la fotocopia dei titoli in possesso (diploma, laurea, corsi di formazione ecc.).

L'ente comunica le date della selezione, seleziona i candidati, pubblica la graduatoria e trasmette i risultati all'UNSC, che procede ad inviare il contratto agli idonei selezionati. Il servizio civile dura 12 mesi e richiede un impegno di 30 ore settimanali, ovvero 1400 ore da svolgere in un anno. Il volontario ha diritto a 20 giorni di permesso e 15 giorni di malattia retribuiti.

L'esperienza di Servizio Civile non è ripetibile. Chi rinuncia, nel corso del progetto, non può più fare domanda in futuro per altri progetti e perde il diritto ai crediti formativi a all'attestato finale. Al volontario verrà erogata, nel primo mese e durante il corso di tutto il servizio, una formazione generale sul servizio civile e una specifica relativa al settore d'impiego.

Al volontario viene corrisposto mensilmente un rimborso pari a euro 433,80, accreditato, direttamente dall'UNSC su un libretto postale nominativo.

Per ulteriori informazioni, si può leggere la Disciplina dei rapporti tra enti e volontari del servizio civile (Circolare 30 settembre 2004) e consultare il sito
http://www.serviziocivile.gov.it/ oppure  http://www.coprescferrara.it/

 



A.N.F.F.A.S. ONLUS DI FERRARA
Associazione Famiglie di persone con disabilità Intellettiva e/o Relazionale
powered by cmsimple.dk - xalo